• +39 045 2420646
  • Via Casette, 31/C 37024 Negrar
  • Lun: 15:30 - 19:30 | Mar - Sab: 9:00 - 12:30 / 15:30 - 19:30
rhodiola rosea ansia stress
  • 2.716

In Italia, circa 8 milioni di persone soffrono di stati d’ansia. La situazione che stiamo vivendo non aiuta certamente a far diminuire i casi: l’ansia da coronavirus ha portato le persone ad avere livelli di stress altissimi che vanno poi a ripercuotersi nelle relazioni familiari e lavorative.

Generalmente, gli stati d’ansia, sono più frequenti negli individui di sesso femminile ed esordiscono in tarda età infantile o all’inizio della fase adolescenziale.

Lavorando a stretto contatto con il pubblico, mi sono accorta che ansia, paura, preoccupazione e stress sono condizioni ormai piuttosto comuni da sperimentare in questo periodo incerto. I casi di ansia e agitazione legate alla pandemia globale, documentati da diverse ricerche, sono in notevole aumento.

Ho deciso di scrivere questo articolo per aiutarti a rispondere alla domanda che, purtroppo, tante di clienti mi stanno facendo: “Ma come possiamo gestire l’ansia?

Sicuramente, al primo posto rimane il ruolo fondamentale della famiglia nella presa di coscienza e nella gestione dell’ansia, ma come ben sai esistono alcuni rimedi naturali (uno in particolare) che possono aiutare a ritrovare la serenità.

La Rhodiola

Esistono oltre 100 speci di Rhodiola, piccoli cespugli di piante perenni che crescono nei climi freddi dell’emisfero boreale.

Voglio però focalizzare la tua attenzione su due tipi di Rhodiola:

  • Rhodiola rosea: possiede principalmente un’azione adattogena utile nei casi di stanchezza fisica e mentale, che contribuisce a mantenere il normale tono dell’umore.
  • Rhodiola crenulata: favorisce il metabolismo dei carboidrati e regola la normale circolazione del sangue.

Ma quali sono i vantaggi dovuti all’assunzione di rhodiola?

Azione adattogena antistress

Il suo effetto stress-protettivo riduce il livello di cortisolo (ormone dello stress), innalzando i valori di dopamina e serotonina: tutto questo si traduce in un aumento della resistenza fisica e mentale, andando ad attaccare i sintomi dello stress e diminuendo gli attacchi d’ansia.

Miglioramento del tono dell’umore

L’attività antidepressiva degli estratti di Rhodiola riequilibra i livelli di serotonina (ormone del buonumore) e di dopamina, mentre la funzione ansiolitica aiuta a combattere l’ansia in tutte le sue forme.

Azione cardioprotettiva

Il salidroside contenuto soprattutto nella Rhodiola crenulata, vanta di una forte azione antiossidante ed è in grado di prevenire una serie di complicazioni che potrebbero sfociare nel processo aterosclerotico. Inoltre, studi clinici confermano che l’assunzione di rhodiola consente di migliorare i valori della pressione arteriosa , specialmente quella sistolica.

Quali sono i rischi di un troppo accumulo di stress?

– Mal di testa

– Bruciori di stomaco

– Herpes labiale

– Colite e colon irritabile 

– Insonnia

Il mio consiglio? Un ottimo integratore di Prodeco Pharma, Rhodiola Balance 360, al quale ho dedicato un video che puoi vedere qui sotto:

Non dimenticarti di iscriverti alla Newsletter di Indaco per rimanere aggiornata su tutte le novità e promozioni!